Dal 1° luglio operativa la nuova normativa

A partire dal 1° luglio 2015 diventa operativa la nuova normativa DURC, attraverso cui la regolarità contributiva delle imprese è rilasciata esclusivamente on line, con un’unica interrogazione alle banche dati di INPS e INAIL e inserendo il codice fiscale del soggetto da controllare.
L’interrogazione on line può essere effettuata dai soggetti abilitati ad effettuare la verifica di regolarità contributiva, quali: imprese e lavoratori autonomi, pubbliche amministrazioni, organismi di attestazione SOA, banche e intermediari finanziari. Portata a termine la procedura di verifica, in caso di esito positivo, il sistema genera un documento in formato .pdf, che avrà durata di 120 giorni, sia per i lavori pubblici che per quelli privati, e che sostituisce a ogni effetto il precedente documento DURC.
Inoltre, a partire dal 1 luglio 2015 anche le imprese senza dipendenti ma con inquadramento edile dovranno essere iscritte presso la Cassa Edile di competenza per il loro territorio.  L’iscrizione presso la Cassa Edile costituisce infatti il requisito essenziale per il rilascio del DURC on line regolare poiché il documento riporterà sempre l’esito dell’ente paritetico di competenza.

Per ulteriori chiarimenti si rimanda alla Circolare n. 391/C 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni sui cookie e sul Trattamento dei dati personali leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi