SANEDIL: operativo da ottobre il fondo sanitario nazionale


Notice: Trying to get property 'post_excerpt' of non-object in /web/htdocs/www.altopiano.biz/home/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 214

Dal 1° ottobre 2020 è operativo il Fondo di assistenza sanitaria integrativa SANEDIL e, conseguentemente, vengono a cessare le prestazioni sanitarie territoriali erogate dalla nostra Cassa Edile. Pur non variando i totali, risultano modificati i contributi Cassa Edile e SANEDIL, come da tabella contributiva aggiornata.
La copertura assicurativa prevista dal fondo, introdotto nell’ultimo rinnovo dei CCNL del settore edile, garantisce ai lavoratori dipendenti, operai e impiegati, trattamenti di assistenza sanitaria integrativa del Servizio Sanitario Nazionale grazie a una serie di convenzioni sottoscritte con UNISALUTE. La polizza offre garanzie anche a seguito di infortunio professionale ed extraprofessionale.
Sono previste due tipologie di piani sanitari:

  • Base – vi hanno diritto tutti gli operai e impiegati iscritti e in regola con la contribuzione, privi dei requisiti di anzianità di cui al piano Plus illustrato di seguito;
  • Plus – vi hanno diritto gli operai con l’erogazione dell’APE in corso (ad esempio APE erogata nel mese di maggio 2020) e gli impiegati con almeno ventiquattro mesi di contribuzione continuativa SANEDIL versata (prima decorrenza ottobre 2018; in questo caso la prestazione Plus potrà essere richiesta a partire da novembre 2020).

Per poter accedere alle prestazioni offerte da SANEDIL è indispensabile:

Resta ferma la possibilità di richiedere il rimborso del ticket sanitario per le prestazioni coperte da SANEDIL nei limiti dei massimali previsti e fatte salve eventuali franchigie, come illustrato nelle brochures “guida al piano Base” e “guida al piano Plus”. 
A partire quindi dal 1° ottobre cessano le prestazioni sanitarie territoriali di rimborso protesi finora erogate dalla nostra Cassa Edile e vengono sostituite da quelle previste dal Sanedil.
I lavoratori iscritti possono ancora richiedere i rimborsi per protesi erogati dalla Cassa Edile di Cagliari solo nel caso in cui le fatture presentate siano state emesse entro il 30 settembre 2020. Il termine ultimo per la presentazione delle domande di sussidio per protesi e/o l’integrazione delle richieste è fissato per il 31/12/2020.
I moduli per la richiesta delle prestazioni e tutto il materiale informativo sono disponibili sul sito SANEDIL

Solo in caso di richiesta di prestazione di sussidi per protesi relativi a fatture emesse entro e non oltre il 30/09/2020, si invitano i lavoratori a scaricare, stampare e compilare la modulistica qui di seguito:

Domanda di sussidio per protesi (valida esclusivamente fino al 30/09/2020);
Certificazione medica DENTISTA (valida esclusivamente fino al 30/09/2020).

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicità in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni sui cookie e sul Trattamento dei dati personali leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi