Sussidio per decesso

Cassa Edile

In caso di morte del lavoratore o di un familiare a carico, la Cassa Edile concede agli aventi diritto un’indennità di € 520,00.

E’ necessario che, al momento del decesso, il lavoratore risulti alle dipendenze di un’impresa iscritta alla Cassa Edile e abbia prestato, nei 12 mesi precedenti l’evento, anche in più circoscrizioni territoriali, almeno 600 ore lavorative regolarmente coperte da contributi e dal versamento dell’accantonamento per ferie, gratifica natalizia e riposi annui.

Per ottenere tale sussidio, gli aventi diritto dovranno presentare, entro e non oltre 90 giorni dalla data del decesso, una domanda alla Cassa Edile (scarica qui) allegando il certificato di morte e lo stato di famiglia.
La presentazione della documentazione oltre il termine di 90 giorni dalla data del decesso determina la decadenza del diritto al rimborso.

Sussidio per decesso

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornirti servizi e pubblicitĂ  in linea con le tue preferenze. Se chiudi questo banner premendo il tasto 'Accetto' ne accetti l'utilizzo per 1 mese. Per maggiori informazioni sui cookie e sul Trattamento dei dati personali leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi